Latina +39 0773.665.106 - Roma

Black Friday 2016: vendite da RECORD per gli e-commerce!

30 novembre 2016

gettyimages-459681640-680x453

2016? Black Friday da RECORD per gli e-commerce!

Ogni anno, a novembre, c’è molta attesa per uno dei giorni più folli dell’anno che anticipa lo shopping natalizio. Stiamo parlando del quarto venerdì di Novembre, esattamente il giorno dopo del tradizionale Thanksgiving Day americano, che prende il nome di Black Friday. Quest’anno il Black Friday si è celebrato il 25 e il Cyber Monday il 28 Novembre. 

Perché “Black Friday” e qual è la sua origine?

new-york-black-friday

L’usanza risale più o meno agli anni Sessanta ed è proprio il giorno in cui i negozianti aprivano le porte agli acquisti dei regali di Natale con offerte incredibili. Da cosa derivi il nome, tuttavia, resta nel dubbio. Non si sa infatti, con esattezza, perché questo venerdì è definito “nero”, ma esistono diverse interpretazioni, tra cui le più accreditate sono due. La prima fa risalire questa espressione al modo di riempire i registri contabili dell’epoca: i commercianti infatti annotavano in rosso le perdite e in nero gli incassi; e, all’indomani del ringraziamento, grazie alle speciali promozioni, i conti erano decisamente in nero. Secondo l’altra tesi, più grossolana, il black sarebbe rappresentato dal traffico nelle strade e dalla folla nei negozi, dovuti agli sconti durante questa particolare giornata.

Con l’avvento del web questa moda è stata esportata diventando un vero e proprio evento atteso in tutto il mondo occidentale.

La giornata degli sconti folli 

black-friday-follaMa come già detto all’inizio, questa è una delle giornate più folli di tutto l’anno: sconti folli, acquisti folli e, in alcuni casi anche compratori folli, che in America sono soliti dormire in strada davanti ai negozi la notte prima del Black Friday, per poter entrare per primi e accaparrarsi l’offerta migliore. In casi estremi si sono verificati anche casi di violenza, come nel 2011 quando ai magazzini Wal-Mart di Los Angeles una donna ha utilizzato spray al peperoncino su venti persone pur di allontanarle da ciò che voleva acquistare lei, oppure liti tra più persone che desideravano lo stesso prodotto.

Amazon ha registrato 12 vendite al secondo black-friday-amazon-2016

Oggi, alla fine del Weekend nero, possiamo iniziare a tirare le somme e i dati che arrivano sono strabilianti. Pare che Amazon abbia registrato 12 ordini al secondo. Si si, non c’è un errore di battitura: Amazon dichiara di aver venduto circa 720 ordini al minuto e circa 43 mila ordini all’ora. La stessa Amazon.it ricapitola quel che è accaduto nella giornata del 25 Novembre 2016 va in archivio come la giornata con il maggior numero di vendite di sempre, oltre 1,1 milioni di prodotti ordinati. Sempre secondo i dati Amazon, sono stati venduti così tanti film di Harry Potter da poter riempire tutte le sale cinematografiche italiane per quattro volte.

Fonte: www.repubblica.it

Il BLACK FRIDAY dei nostri clienti 

Oltre ad Amazon sono centinaia le aziende che hanno partecipato alla giornata raggiungendo vendite da record, quest’anno infatti, mai come prima, proprio tutti si sono messi in gioco e hanno deciso di partecipare alla giornata degli sconti per eccellenza. La nostra agenzia, dal canto suo, ha seguito diverse strategie raggiungendo e superando anche i più rosei obiettivi.  

Ricordati di lasciare un commento
Mandarino Adv srl - Agenzia di Comunicazione a Roma e Latina / P.I. 02345120592 / Termini e Condizioni - Privacy
mautic is open source marketing automation