Latina +39 0773.665.106 - Roma

Campagna stampa sociale della Fundación Alejandra Forlán (parola di Diego)

28 marzo 2012

Andrea Bellamio

Campagna stampa realizzata dall’agenzia Publicis Impetu di Montevideo (Uruguay) per la Fundación Alejandra Forlán che lavora per sensibilizzare le persone ad una guida più consapevole e responsabile:

“Per una persona affetta da disabilità, una città inaccessibile non è una città”.

La storia di Aljandra si incrocia inevitabilmente con quella di suo fratello Diego, attuale calciatore dell’Inter e della nazionale uruguaiana.

Se non ci fosse stato quell’incidente d’auto, Diego Forlan, forse sarebbe stato un tennista del calibro di Roger Federer e Rafael Nadal.

Il tennis era il primo amore della stella uruguaiana, ma un incidente d’auto che ha lasciato la sorella Alejandra paralizzata da quando aveva solo 12 anni, ha costretto Diego a lasciare il Tennis e a passare al Calcio, così da poter guadagnare di più e prendersi cura di sua sorella.

Quello che Diego Forlan non rivela a tutti è che la sua lotta per il successo è essenzialmente legata a vedere la felicità sul volto di sua sorella e rendere la sua esistenza più significativa.

Alejandra è su una sedia a rotelle da quel fatale incidente. Lei ora gestisce un ente di beneficenza, denominato Fondazione Alejandra Forlan, per rendere le persone più consapevoli dei pericoli della guida. Diego Maradona ha giocato in Uruguay con La fondazione per promuovere una raccolta di fondi nel 1997. “E ‘venuto in Uruguay per giocare con mia sorella”, ha ricordato Diego.

Ricordati di lasciare un commento
Mandarino Adv srl - Agenzia di Comunicazione a Roma e Latina / P.I. 02345120592 / Termini e Condizioni - Privacy
mautic is open source marketing automation