Latina +39 0773.665.106 - Roma

Crescita esponenziale del mobile per le prenotazioni degli hotel. I 6 punti per una buona strategia

12 maggio 2015

siti_mobile_friendly_hotel

Il Mobilegeddon, la rivoluzione dell’algoritmo Google che privilegia i siti mobile friendly, sta cambiando il mondo delle prenotazioni on line.

Negli ultimi anni si è già affermata la crescita del mobile per le prenotazioni dell’ultimo minuto (Booking.com dice che nel 2013 le prenotazioni di hotel sulle sue piattaforme mobile sono aumentate del 260% con revenue provenienti dal sito pari a 8 miliardi) ma oggi, soprattutto per le fasce più giovani, si assiste ad una vera e propria crescita esponenziale. Gli utenti utilizzano i dispositivi mobili anche nelle fasi di pianificazione del viaggio e nella raccolta delle informazioni utili alla prenotazione.

Come afferma il CMO di Booking.com, Paul Hennesy, i comportamenti on line degli utenti stanno cambiando. L’esperienza da mobile è totale, dalla fase che precede la prenotazione fino al post prenotazione.

Se lo dice Booking.com, colosso mondiale delle prenotazioni turistiche, non può che essere vero. Ecco perché oggi avere un sito mobile friendly per la propria attività alberghiera è diventato un imperativo.

Per avere qualche dato in merito, diamo uno sguardo al mercato americano: più del 30% degli utenti dichiara di prenotare i propri soggiorni con lo smartphone.

Hotwire, portale di viaggi made in USA, dichiara che già dal 2013 il 18% degli adulti prenotava da mobile e che il 37% di questi appartiene alla fascia 18-34 anni.

Tutto questo ci porta a pensare che il design dell’esperienza di navigazione deve stare al passo con i  tempi e che, oltre al booking engine, deve vertere verso forme più complesse d’interazione, senza dimenticare le strategie legate ai prezzi e alle tecniche di web marketing.

I 6 punti di una buona strategia di web marketing mobile per il settore turistico.

Per andare nel dettaglio, possiamo dare uno sguardo all’infografica realizzata da NetAffinity che evidenzia 6 punti fondamentali per pianificare una buona strategia di posizionamento su mobile per gli hotel: infografica-mobile

  1. Il Sito Mobile “non è più un lusso, ma una necessità”. Nell’ultimo hanno le strutture ricettive hanno assistito ad una crescita di visite del 46%.
  2. Piani tariffari ritagliati su misura: spesso chi prenota da mobile si comporta diversamente. Un’idea potrebbe essere quella di dedicare tariffe speciali e offerte per chi prenota da smartphone. Booking, Expedia e le altre Ota (On Line Travel Agency) lo stanno già facendo.
  3. Qualità delle immagini: Google afferma che le immagini sono le pagine che stimolano di più l’interazione lato mobile e che quindi incidono decisamente sulle prenotazioni. 
  4. Campagne a pagamento e Seo: Google afferma anche che il 43% delle ricerche oggi è mobile e quindi anche le campagne, oltre alla strutturazione del sito, vanno strategicamente ottimizzate per i dispositivi mobile.
  5. Sfruttate il mobile per le prenotazioni last minute: il 31% delle prenotazioni su mobile avvengono nelle 72 ore precedenti al check-in. Un’ottimo punto di partenza per promuovere le camere libere.
  6. I Social sono determinati:  Facebook e Twitter sono realmente esplosi su mobile e va progettata una vera e propria relazione dedicata, incoraggiando gli utenti a interagire con i media sociali via mobile.

Via

Ricordati di lasciare un commento
Mandarino Adv srl - Agenzia di Comunicazione a Roma e Latina / P.I. 02345120592 / Termini e Condizioni - Privacy
mautic is open source marketing automation