Latina +39 0773.665.106 - Roma

Come sono cambiati i Loghi famosi Mcdonald’s, Coca-Cola e Pepsi. L’evoluzione del branding.

29 marzo 2016

evoluzione loghi famosi

Dalla Mcdonald’s alla Coca-Cola, passando per la Pepsi, come i loghi famosi di questi grandi marchi globali del food e del beverage sono cambiati col mutamento dei loro mercati per adeguarsi alle aspettative dei consumatori.

Ecco un breve riassunto della storia di 3 dei marchi più famosi e dei loro mutamenti nelle politiche di branding.

  • McDonald’s

Il logo della catena di fast food più famosa del mondo è nato nel 1940 ed era molto diverso da quello che conosciamo oggi. All’inizio il logo recitava “McDonald Famous Barbecue.” ma la sua storia è stata una continua evoluzione negli anni. Solo nel 1962 sono comparsi i caratteristici archi, ma è alla fine degli anni 60′ che il marchio ha cominciato a prendere la forma che conosciamo. Nel 1983 è stato aggiunto lo sfondo rosso e altre modifiche sono state apportate nel 2003 e poi nel 2006.

 

Evoluzione del logo mcdonalds

 

  • Coca-Cola

La Coca-Cola ha lanciato il suo logo nello stesso anno in cui è stata fondata l’azienda. Era il 1886. A quell’epoca il logo era molto semplice  e rappresentava il nome dell’innovativa bevanda analcolica. Il carattere tipografico Spenserian script venne alla luce nel 1887, quando il marchio aveva rinnovato il proprio progetto di comunicazione. Nel 1985 la società ha corso un grosso rischio annunciando che stava cambiando la formula della bevanda e insieme a questo cambiamento ha ridisegnato il logo raggiungendo l’ identità visiva che conosciamo oggi.

Presente in quasi tutti i paesi del mondo, l’ortografia del marchio può essere scritta in ebraico, giapponese, arabo, coreano e mandarino, anche a seconda della lingua locale.

Coca-Cola evoluzione del logo

  • Pepsi

L’azienda ha testato molte versioni prima di raggiungere l’identità visiva attuale. Nato nel 1898 il marchio ha subito diverse ristrutturazioni grafiche negli anni. Il cambiamento decisivo è avvenuto solo nel 1962, quando la Pepsi ha dismesso l’utilizzo della parola “Cola” nel suo design . Dagli anni 50′ un tappo di bottiglia che mostra i colori rosso, bianco e blu è l’elemento costante alla base del logo.

 

Pepsi evoluzione del logo

 

fonte: comunicadores.info

Ricordati di lasciare un commento
Mandarino Adv srl - Agenzia di Comunicazione a Roma e Latina / P.I. 02345120592 / Termini e Condizioni - Privacy
mautic is open source marketing automation