Latina +39 0773.665.106 - Roma

Instagram menù: un ristorante newyorkese invita i clienti a mettere on line le foto dei suoi piatti

18 ottobre 2012

default-thumb

New York: non è insolito per le operazioni di comunicazione ben riuscite ricorrere a comportamenti comuni a proprio favore.
Come per il caso del ristorante newyorkese Comodo che ha sfruttato l’abitudine dei proprietari di smartphone a fotografare i piatti prima di cominciare a mangiare. Una pratica che ormai spopola anche in Italia specie grazie a Instagram
Comodo ha invitato i propri clienti a utilizzare l’hashtag #comodomenu per creare un menù a misura di utente su Instagram, mostrando il piatto ordinato e chiedendone un giudizio.

Un’operazione ben riuscita,  i clienti stessi hanno contribuito a costruire la comunicazione del marchio Comodo rivelando la posizione geografica agli amici e aiutando a vincere la ZMOT.

ZMOT significa Zero Moment of Truth. Secondo gli studi sviluppati da Google i consumatori di oggi tendono ad orientarsi tra più fonti prima di decidere per l’acquisto di un prodotto o un servizio. E il risultato di questa ricerca ha una grande influenza sulla scelta d’acquisto.

Questa ricerca include i commenti degli amici e degli sconosciuti (fino a quando il sito in cui è pubblicato risulta “affidabile”). E ‘quindi importante che un marchio incoraggi i suoi consumatori ad esprimere il proprio parere su Internet: in modo da dare agli scettici una fonte di informazioni utili alla decisione.

Questa operazione è molto più di una semplice creazione di un “menu online.” Si tratta di un’iniziativa utile ad attrarre nuovi consumatori  perché sfrutta l’influenza che le persone hanno sui loro amici e seguaci sui social network.

In questo caso, certamente un’immagine su Instagram vale più di mille banner su qualsiasi blog.

via

Ricordati di lasciare un commento
Mandarino Adv srl - Agenzia di Comunicazione a Roma e Latina / P.I. 02345120592 / Termini e Condizioni - Privacy
mautic is open source marketing automation