Latina +39 0773.665.106 - Roma

Le Pubblicità degli anni ’50 che oggi sarebbero improponibili!

30 marzo 2016

Pubblicità anni '50 Sega

La pubblicità, come tutti i mezzi di comunicazione di massa, è sempre al centro del dibattito tra essere specchio 0 volano (certamente entrambi) della cultura dei consumi e della società contemporanea. La pubblicità degli anni 50 potrebbe però lasciarvi senza parole!

Cambiano i mezzi in cui essa si esprime, le leggi sulle comunicazioni commerciali  e si evolvono i linguaggi e i mercati. La pubblicità oltre a comunicare in maniera più o meno veritiera le informazioni su alcune qualità di un prodotto o di un servizio, ci informa su noi stessi e sui nostri desideri più veri e profondi. Inoltre, guardare la pubblicità del passato ci informa sull’evoluzione della società, sulle diverse tipologie psicologiche e sui desideri più primitivi, nascosti e animaleschi di tutti noi.

Alcune costanti però, sicuramente restano: il sesso, per esempio, è ancora uno degli elementi trainanti degli spot televisivi e delle inserzioni stampate. Eterno catalizzatore d’attenzione, viene spesso chiamato in causa per reclamizzare prodotti e marchi dell’era digitale come nel passato. L’espediente dell’erotismo può essere congruente col prodotto reclamizzato oppure può non avere alcune relazione con esso, ma permette sempre di attirare l’attenzione del destinatario.

La pubblicità degli anni ’50 però, per fortuna, è cambiata tanto. Questa galleria di pubblicità dell’epoca infatti ci mostra tutta la trasformazione di una società occidentale molto diversa e che oggi non accetterebbe come ammissibile nessuna di queste comunicazioni.

Stereotipi, sessismo, razzismo, fumo e richiami alla pedofilia non sarebbero più idonei a colpire il target desiderato e a costruire le politiche di branding delle major di oggi, oltre ad urtare la sensibilità dell’Opinione Pubblica e a violare le leggi sulla pubblicità.

Eppure ecco come non troppi anni fa brand come Palmolive, Kenwood, Gillette, 7upVolkswagen, Malboro, e Sega e molti altri davano voce ai propri messaggi promozionali.

Questo slideshow richiede JavaScript.

fonte: huffingtonpost.it

Ricordati di lasciare un commento
Mandarino Adv srl - Agenzia di Comunicazione a Roma e Latina / P.I. 02345120592 / Termini e Condizioni - Privacy
mautic is open source marketing automation