Latina +39 0773.665.106 - Roma

web marketing: Black Hat SEO come strumento SEO

5 luglio 2012

default-thumb

a cura di: realizzazionesitiinternetroma.com/blog

Nella vita si sa, a tutti piace raggiungere gli obiettivi attraverso sentieri, per così dire “più corti”.
La cosa non certa è se davvero quel sentiero ti porta a raggiungere la meta.
La regola vale anche nel posizionamento dei siti web.
Per questo mi piaceva introdurre il concetto di Black Hat SEO, di cui ultimamente ne sento sempre più spesso parlare.
Sostanzialmente è una tecnica utilizzata per il posizionamento nei motori di ricerca che non rispetta l’etica SEO e che va contro la normale deontologia praticata dagli esperti SEO.

Si mettono in campo tecniche estreme per migliorare il posizionamento nei motori di ricerca.
Ma il rischio, se c’è, qual’è?

Le PENALIZZAZIONI….infatti bisogna stare molto attenti, perchè in un attimo il rischio più grande che si può correre è quello di vedersi rovinare ore e ore di lavoro “pulito” SEO, in un attimo.

Cosa da tenere in considerazioni è che generalmente chi applica Black Hat SEO rilascia le informazioni dopo mesi o anni dalla scoperta e spesso queste ultime risultano obsolete.

Di conseguenza anche in questo caso la cosa più “pulita da fare” è mettere in campo passione e accortezza e tanti e tanti test.

Ricordati di lasciare un commento
Mandarino Adv srl - Agenzia di Comunicazione a Roma e Latina / P.I. 02345120592 / Termini e Condizioni - Privacy
mautic is open source marketing automation